Cambiare continuamente significa fare pochi progressi

Nel suo quinto contributo a Holstein International, il nostro ospite “An American Dairyman” parla della selezione dei tori. Come dice il titolo: cambiare troppo spesso i propri obiettivi comporta troppo pochi progressi. Continuate a seguire una strategia solida, ma oltre a selezionare per produzione, conformazione e fitness, inserire alcuni altri caratteri potrebbe aggiungere (molto) valore aggiunto. Ecco alcune proposte.

Leggi l’articolo

Ricevi 5 articoli in regalo da Holstein International

Beef-on-Dairy Programs: Natural & LIC
Nuovi indici tori DNA in tutto il mondo
Eccezionale rassegna: tutte le Holstein con 200.000 kg nel mondo
50 anni di Koepon - “Rifarei tutto da capo.”
Tante possibilità per un accurato rilevamento del calore
Ritorno sull’investimento genetico