Marzo 2020

Tori alti nelle classifiche provati con progenie e DNA Toullec: allevamento francese d’élite attivo su tutti i fronti

Incredibile: nell’ultima pubblicazione degli indici di dicembre, il nome Toullec è apparso sia in cima alla lista francese dei tori provati con progenie che quella del DNA. Nei “senior” è stato JBToullec Jay a debuttare nella top 10 con 89 figlie e 175 ISU, mentre tra i “junior” troviamo JBToullec Ozy che, con un potente 218 gISU, è stato addirittura superiore. Pertanto, Gaec Toullec in Bretagna ha confermato la grandezza che quest’azienda persegue da anni nella selezione. Dopotutto: la mandria è nota anche per le vittorie ottenute in vari concorsi. Andiamo a conoscere i “poliedrici” Toullec.

Schuwey Holsteins - Con nuovi talenti per un emozionante futuro

Quando si parla dei grandi nomi del mondo Red Holstein della Svizzera, non si può non citare il prefisso di Schuwey. L’azienda, passata da Beat al figlio Tobias nell’ultimo anno, è la casa della grande Schuwey Rubens Jberia, la Menzione d’Onore dei voti del Concorso Internazionale Red-Impact del 2012. La vacca con 13 stelle non è solo la madre della famosa Schuwey Classic Roxy EX-93, ma anche una delle migliori vacche di selezione della Svizzera. Dopo un periodo di relativa calma per gli Schuwey e la loro grande madria, ci sono ora diversi interessanti talenti ai blocchi di partenza. Venite con noi a visitare gli Schuwey, in Svizzera.

WinStar: “Un programma genetico per aumentare la redditività dei nostri allevamenti”

WinStar è un nuovo nome nei circoli Holstein. Si è formata all’inizio del 2017 e ora, dopo soli tre anni di attività, ha già un certo numero di tori popolari in vari Centri FA. Attualmente, negli Stati Uniti nel top-100 della lista dei tori genomici ci sono nomi come Winstar Juicy Millenial (2840 gTPI: Juicy-Modesty-Greenway su Halo) e Winstar Duluth (2833 gTPI: Medley-Jedi-Mogul-Supersire sulla famiglia Rudy Missy), mentre nei prossimi mesi si possono prevedere tori WinStar ancora più in alto in classifica che appariranno nelle liste di tori disponibili.

La storia dei Ladina, o…come le Holstein sono arrivate in Nord Italia

Tutti lo sanno: in Italia c’è molta passione per le Holstein. Tanta. Questo è probabilmente il risultato dell’arrivo anticipato nel Paese di Holstein in purezza. L’Italia è infatti uno dei Paesi europei in cui le Holstein sono arrivate per prime, molto prima che in altri. Ad esempio, il toro Carnation Producer (proveniente dalla famosa Carnation Farm, negli Stati Uniti) già nel 1933 era n servizio nell’allevamento Torrimpietra, vicino a Roma. È stato lì, nei dintorni di Roma, che le Holstein sono arrivate per la prima volta in Italia, per poi arrivare, molto più tardi, nella Pianura Padana, la regione più importante in Italia per l’allevamento da latte. La famiglia Ladina ha avuto un ruolo fondamentale nell’arrivo delle Holstein nella Pianura Padana. HI ha parlato a lungo con i fratelli Ercole e Marcello Ladina, ed ecco la loro eccezionale storia, in due parti.

Imax: Un modello di trasmissione completo disponibile anche tramite i figli

Un pedigree attraente che risale alla stimatissima Lead Mae. Un modello di trasmissione completo sia per produzione che per tipo, con statura modesta, mammelle eccezionali e dati favorevoli per caratteri relativi al parto. Tutti motivi che hanno reso Imax un toro DNA molto popolare tra gli allevatori e i sire analyst. Nel frattempo, le prime figlie sono entrate in produzione, e in vari Paesi stanno emergendo suoi figli interessanti.

Intriguing Sires - Marzo 2020

Con 33 figlie in Germania (25 classificate) e in Svizzera, Power è all’inizio della sua carriera come toro provato. Una carriera che durante lo show tedesco “Zukunft Rind 2020” ha ricevuto un forte impulso con un gruppo di figlie composto da ben nove figlie. Due di loro hanno anche ottenuto il primo premio nella loro categoria durante lo show indiv...

Salvatore: Sana potenza produttiva per le pezzate nere

Salvatore ha iniziato la sua carriera come alto figlio RC di Supershot. Attualmente, sta usando bene i suoi dati DNA, e mostra miglioramenti anche per tipo e grasso. Mentre Jetstream Genetics continua a vendere il seme di Salvatore, numerosi suoi figli Red & RC competono ai vertici delle liste DNA nordamericane e tedesche. Salvatore, dotato di una doppia influenza Gen-I-Beq Goldwyn Secret, è sulla buona strada per diventare un influente padre di fondazione.

Intriguing Sires - Marzo 2020

Rocketfire è stato una piacevole sorpresa. Da giovane toro genomico si è classificato al N.179 per NM, e ora con figlie in lattazione si classifica come al N.12 per NM come toro provato e al N.4 per TPI, con un salto nell’indice di 104 NM. Rocketfire è un toro con grande produzione unita ad una buona fertilità e mammelle poco profonde, due aree che...

Focus on... Persistenza

Budweiser, un figlio di Fedex, era stato in effetti acquistato da Semex con l‘intenzione di unirlo al loro gruppo di specialisti per vitelli, ma il suo 3312 gLPI, il suo +8 per conformazione e le sue ottime caratteristiche funzionali indicano che Budweiser, che può essere fatto risalire a Quiet-Brook-D Shottle Babyliebe EX-90 tramite figlie di Alta...

Intriguing Sires - Marzo 2020

“È chiaramente il nostro miglior toro polled omozigote e ci sta aiutando ad aumentare la popolarità del nostro programma polled,” dice il sire analyst Fancesco Veronese a proposito del più alto toro PP in Italia, Typex. Il figlio di Answer è stato una pietra miliare nella formazione di Intermizoo fin dall’anno scorso, quindi non è proprio una giova...

Bull Talk - Marzo 2020

È così: il muscoloso personaggio della famosa serie di fumetti francese ha finalmente un omonimo nel mondo Holstein. Dalla famiglia Barbie! Con tanto latte e (naturalmente) tipo eccezionale! “Obelix è il N.1 in Francia per latte, trasmette tipo completo, è A2A2 ed è adatto al robot,” dice Frederic Lepoint del Centro proprietario Genes Diffusion. In...

Cow Country - Marzo 2020

Heidenskipster Goldwin Destiny, madre di Bert, lo specialista tedesco per tipo e longevità, ha fatto carriera nei Paesi Bassi. La sua figlia migliore è in Australia: Kaarmona Snowman Destiny 2 VG-86. Il proprietario Rohan Sprunt a proposito della sua discendente Blackstar Raven: “Quando Destiny 2 ha ricevuto per la prima volta il suo indice gTPI, e...

Cow Country - Marzo 2020

L’allevamento di 100 capi Darita Holsteins in Indiana, Herd of Excellence nel 2018, è la casa di una madre di tori che con un solo figlio si è fatta un nome. Il toro di cui parliamo è Darita Saturn. Questo figlio di Meridian, sulla base di 144 figlie, con 2225 TPI e 3.28 PTAT, è uno dei tori Select Sires più ricercati a livello internazionale. Sua...

Windsor-Manor Zip: famiglia d’élite la cui fortuna continua a crescere

Windsor-Manor Rud Zip EX-95 è stata una vacca che ha anticipato i tempi per quanto riguarda la vita produttiva e i caratteri di salute da lei trasmessi. La famiglia è salita in cima alle classifiche grazie ai successi della vincitrice del titolo Vacca Globale OCD Robst Delicious. Ora anche un altro ramo della famiglia brilla nelle liste dei tori genomici.

Missboard: grossista tedesca di alti tori polled

Sei attraenti figli nella lista DNA tedesca, con due nei top 10. Il record di KNS Missboard-P è davvero fenomenale, soprattutto se si considera che quattro di questi sei figli hanno la “P” dietro il loro nome, e due hanno addirittura “PP”. Venite a conoscere un fenomeno senza precedenti della selezione polled dalla profonda famiglia tedesca M.

Le Barbie svedesi: “Resistenti e non deludono mai!”

Due sorelle piene. Entrambe alla decima lattazione. Entrambe classificate eccellente. Entrambe di 13 anni. Entrambe oltre i 100.000 kg. Entrambe Shottle. Entrambe eccezionali riproduttrici. Entrambe in ottima forma. Proprio così, e questa situazione unica si trova in una regione da latte altrettanto unica: vicino a Älvsbyn, nel nord della Svezia, non lontano dal Circolo Polare Artico. In effetti, Älvsbyn si trova all’estremo nord del nostro pianeta, come la Groenlandia o l’Alaska centrale!

Bomaz Pizza: 30 anni di duro lavoro Un esperimento che ha ripagato

Il toro N.1 per NM, il N.2 per gTPI, la vacca N.1 per NM, la femmina N.1 per gTPI (< 9 mesi) e il toro N.1 per gPLI. Cosa hanno in comune? Sono tutti membri della famiglia Bomaz Pizza…scoprite di più in questo articolo!

Slick Gene - La risposta genetica per ridurre lo stress da calore

Che il calore e l’umidità causino stress alle vacche e riducano la produzione non è una novità. Ma è un fenomeno il cui impatto economico, anche in climi moderati, viene spiegato sempre meglio dalla scienza. La perdita economica da stress da calore nelle vacche da latte è stimata su 1,2 miliardi di dollari all’anno, solo negli Stati Uniti. Per evitare lo stress da calore o per ridurne l’impatto ci sono naturalmente molte opportunità di gestione o strategie di alimentazione, ma ci sono potenzialità anche dal punto di vista genetico e della selezione, e il punto focale è il cosiddetto Gene Slick, cioè il gene del pelo liscio. Un gene con ereditabilità dominante e che sta ottenendo sempre più attenzione.

Fertilità: come viene valutata nei diversi paesi?

Durante gli anni ‘70, ‘80 e ‘90, la popolarità globale della vacca Holstein ha continuato a crescere in linea con il miglioramento delle sue prestazioni. Una forte enfasi di selezione sulla produzione ha portato a miglioramenti impressionanti, però a scapito della salute e della fertilità, caratteri che sono negativamente correlati con la produzione. Con il nuovo secolo, salute e fertilità sono state incluse negli indici di selezione e lentamente l’andamento è cambiato: la salute e la fertilità delle Holstein stanno di nuovo migliorando. Qui esaminiamo i metodi di valutazione per misurare la fertilità utilizzati nel mondo.

Chi sono le migliori riproduttrici del Regno Unito?

In questa indagine, HI esplora il sistema dell’assegnazione delle stelle nel Regno Unito e scopre di più sulle sue leader, oltre che alcune detentrici di particolari posizioni.