Novembre 2019

Ecco il N.2 degli allevatori più influenti degli ultimi 25 ani: Regancrest Farm

Lo si sente dire regolarmente che si tratta solo del numero 1, il vincitore. Bene, diciamo subito che questo non è certamente il caso dell’attuale concorso tra allevatori di HI. Va detto che tutti gli allevatori che hanno raggiunto la top-10 hanno avuto ottimi risultati, ognuno a modo suo. Una posizione nella top-10 acquisita grazie ai molti voti dei lettori di HI. Per le tre posizioni più alte - bronzo, argento e oro - il titolo “fenomenale” è decisamente appropriato. Il mese scorso, abbiamo visto la Hannover-Hill catturare il bronzo, e ora l’argento va alla Regancrest. Esatto: un allevamento di selezione che ha dato un contributo fenomenale alla razza.

Twin-Spruce: Un moderno allevamento di tori per la FA in Minnesota

Nell’era genomica, l’allevamento di tori per la FA è diventato molto specializzato. In Nord America, oltre ai 4 programmi dei principali Centri, che insieme costituiscono il 40-50% dei tori di FA, ci sono 12-15 allevatori che forniscono un numero significativo di tori ai principali programmi di FA. La maggior parte di questi sono allevamenti di grandi dimensioni con a disposizione molte riceventi per embrioni, e alcuni di questi hanno dei prefissi che sono dei nomi nuovi nel mondo della Holstein. Qui parliamo di uno di questi nomi nuovi: T-Spruce nel Minnesota, che conta ormai più di 40 tori in FA.

Bois Seigneur: Primo luogo di nascita della progenie europea di Laurie Sheik.

Con “Libramont 2019,” il Confronto Europeo è tornato in Belgio dopo 15 anni. Durante questo evento, l’importante allevamento belga Bois Seigneur ha aperto le porte. Diverse centinaia di visitatori hanno approfittato dell’invito e hanno visto decine di bellissime discendenti di una delle più illustri famiglie di vacche canadesi di sempre. Benvenuti alla Bois Seigneur della famiglia Pussemier, che da 30 anni è la fonte delle linee di selezione Comestar Laurie Sheik in Europa.

Helix: toro provato con figlie N.1 degli Stati Uniti

Con un salto di 162 punti TPI, in agosto AOT Silver Helix è salito al vertice della lista TPI. Il figlio di Silver dalla famiglia Halo combina grande produzione con fertilità positiva, buoni caratteri parto e un profilo a tipo molto solido.

Intriguing Sires - Novembre 2019

Apprentice ha già lasciato il suo marchio nella razza, specialmente grazie ai suoi figli come il famoso toro red Swingman. Apprentice è stato allevato da un gruppo di investitori Endeavour Genetics (Endco) dell’Illinois. Questo figlio di Kingboy red carrier discende da una Supersire VG con alle spalle una Alchemy VG sorella di Apple. “Le sue figlie...

Intriguing Sires - Novembre 2019

Con due figli tra i primi 10 tori provati0, la madre di tori tedesca KNS Reality VG-86 soddisfa le aspettative in Italia. Il suo figlio con Balisto, Brasileiro (3398 PFT), si distingue per l’elevata trasmissione di latte. Comedy, il figlio di Reality con Commander, ha debuttato in agosto (103 figlie) con un bel profilo a tutto tondo, compresi titol...

Focus on... Tori Polled: consigli segreti

Da più di un anno IPS, negli Stati Uniti, offre il figlio di Tobin, Chile-PP, sul mercato internazionale e la domanda per questo toro polled omozigote, che risale a Brandt-View BWM Wendy VG-88 tramite Powerball-Castaway-Codie-O-Man, è abbastanza alta da renderlo uno dei migliori top seller del Centro. Chile è davvero un toro speciale, e non è solo...

Bull Talk - Novembre 2019

In aprile, aveva un numero di figlie insufficiente (30), ma ad agosto, il numero è salito a 138 e lui è riuscito a prendere d’assalto il top-30 del TPI americano: Wet Tatum Mitchell, di proprietà di Select Sires. Con un TPI di 2625 e +3.10 a tipo. Figlio di Tatum (Uno-Colby) sulla Ms Delicious Mojo VG-89, una figlia di Mogul sulla “Vacca Globale 20...

Polled è il nuovo obiettivo per la famiglia Dafné !

La famiglia Dafné di Gaec du Moulin Trefoux, nella Francia occidentale, è nota per i suoi ottimi risultati nelle mostre, per le femmine ad alto potenziale o per un nuovo toro alto a indici. Ora, da un paio di mesi, il toro polled Olstar-P è la nuova icona di questa straordinaria famiglia!

Famiglia Roz: la realizzazione della combinazione perfetta

La famiglia Roz della Siemers Holsteins, in Wisconsin, è diventata uno dei migliori interpreti della scena genomica. Una delle finaliste del concorso Vacca Globale di quest’anno è Siemers Delta S-Roz-Ann, una pronipote della vacca di fondazione: Cherry Crest Manoman Roz. La famiglia appare spesso ai vertici delle liste genomiche e continua a mandare tori in FA.

Mox Kite Maryrose – Anche dopo 15 anni le persone sono pazze per la sua genetica

Questa storia non ha alcun riferimento a figli o nipoti di alto livello e molto usati. Non si parla di alti valori genomici. Non si parla di madri di toro. E tuttavia questa è la storia di una delle migliori riproduttrici d’Europa: Mox Kite Maryrose EX-90. L’ormai quattordicenne Red Holstein ha prodotto nella sua carriera oltre 100 embrioni e tra i suoi oltre 60 figli e figlie diretti ci sono figlie di classe mondiale, come Mox Talent Mandy EX-95 o Joyboy Minapolis EX-91. E la storia di Maryrose è tutt’altro che conclusa.

La storia della vacca australiana Vacca dell’Anno 2018 è iniziata con un sogno.....

Holstein International ha contattato per la prima volta Murray Polson, dell’Australia, quest’estate, per alcune informazioni sulla sua vacca Mario Park Goldwyn Alicia (per la rubrica CowCountry di luglio). Ci aspettavamo di ricevere alcune brevi informazioni, ma invece abbiamo ricevuto un romanzo! Subito abbiamo capito che questa vacca meritava più copertura..... Ecco la pagina intera che si merita!

Una vacca speciale in un allevamento speciale

Mentre due anni fa eravamo in viaggio in Austria per scrivere diversi articoli, abbiamo avuto l‘opportunità di visitare un‘azienda speciale. L‘ospite di quella bella mattina di fine agosto 2017 era Thomas Riegler. Thomas, che gestisce un‘azienda agricola nella Stiria con la sua famiglia, ama le vacche di alta conformazione e longeve, e con questa f...

La linea Chastity di Claynook vale oro!

Tutto risale all’asta International Intrigue Sale del 2009 dove una vacca venne venduta con un pacchetto di embrioni per il monumentale prezzo di 1.5 milioni di $. Quella vacca è oggi una delle leggende della razza: Regancrest Chassity. Anche se i rami di successo di questa linea della famiglia Barbie sono molti, quello della figlia di Chassity con Baxter, Ms Chassity Baxt Chablis EX-90, sta scrivendo il suo proprio pezzo di storia.

Bons-Holsteins Koba’s: Famiglia olandese di vacche longeve con fascino globale

Durante la Sale of Stars 2018, una quota del 50% della figlia EX-94 di Lauthority, Bons-Holsteins Koba 219 è stata venduta per 47.000 dollari alla Westcoast Holsteins. Gli embrioni della famiglia sono ora disponibili per acquirenti in 14 paesi diversi. Le Bons-Holsteins Koba, che sono già state munte da 75 anni dalla famiglia Bons nell’olandese Alblasserwaard, godono ora di fama mondiale.

La Campionessa Mondiale Irene - Cronologia di una carriera eccezionale

L’ha fatto di nuovo. Per la seconda volta dopo il 2016, l’eccezionale fenomeno svizzero di 15 anni, Suard-Red Jordan Irene EX-97, è stata incoronata Campionessa Mondiale. Cosa c’è di più da raccontare di una vacca che, grazie ad un punteggio da record, innumerevoli successi in mostra, figli molto apprezzati e figlie e nipoti di grande talento, è sotto i riflettori da più di dieci anni? Davvero, su Irene è stato detto tutto. Ma questo non rende il suo lavoro di tutta la vita meno notevole. Confinata su una pagina, è una storia che non è mai stata raccontata nella storia della selezione Red Holstein.

Cow Country - Novembre 2019

Nella lista TPI dei tori più alti ed anche più affidabili, spicca View-Home Monterey, che è l’unico riproduttore con più di 3.00 PTAT. Una delle 6.466 figlie classificate che contribuisce al suo 3.20 PTAT e 2472 TPI (#33) è Al-Lew Ashley 1346. Allevata da Scott Sollenberger in Pennsylvania da una Mogul-Domain-Shottle (8 generazioni EX; GBM Durham B...

Cow Country - Novembre 2019

È stata la mia vacca di una sola volta nella vita,” inizia Cameron Hickling dell’allevamento Master Breeder Hicklee, in Ontario. Hicklee Dundee Dundee Glow EX-93 ha prodotto oltre 100.000 kg, ha partorito ogni marzo per 11 lattazioni e ha vissuto fino all’età di 13 anni. Sì: era certamente una vacca che ti capita una volta nella vita!” La famiglia...

Lei produce davvero: Un problema..... o un’opportunità?

È tempo di asciugare la vacca N.374, una figlia Supershot che sta ancora producendo 40 kg. Ma sembra sbagliato. Perché? Per generazioni, abbiamo coordinato attentamente il programma di selezione per migliorare la sua capacità di fare un sacco di latte. È stata allevata con cura per essere sana, dalla nascita al momento del parto. La sua razione durante questa lattazione è stata programmata per spingerla al massimo del suo potenziale genetico per latte. È stata allevata e nutrita per produrre latte..... poi proviamo a dirle STOP. Questo è difficile. Difficile per la routine della N.374. Difficile per il capostalla. Difficile per il suo vitello in utero. C’è un modo per aggirare questo problema?

Micronutrienti - La giusta combinazione è decisiva per avere successo

L’idea di scrivere sui micronutrienti nella nostra serie sulla gestione non è stata un capriccio. L’attuale discussione sul cambiamento climatico e l’aumento dell’efficienza della conversione dei mangimi per ridurre le emissioni di gas serra da parte del settore zootecnico, o la pressione politica e sociale per rinunciare all’uso di antibiotici nei mangimi animali hanno portato ad una maggiore attenzione verso i micronutrienti. Ma, indipendentemente dal fatto che si parli di un aumento della produzione o di una migliore immunità, i micronutrienti non sono semplicemente micronutrienti. La corretta selezione e combinazione sono determinanti.

Jared Martin, Triple-Hil Sires: “La longevità è la visione a lungo termine che stiamo promuovendo.”

È iniziato come un sogno d’infanzia. I cugini Lowell e Jared Martin andavano a scuola e in chiesa insieme, e condividevano regolarmente idee sulla loro passione per le vacche e l’allevamento. Spesso avevano avuto l’idea di fare un Centro tori, ma è stato solo nel 2010, quando la genomica aveva iniziato a prendere piede che hanno iniziato a pensarci più seriamente. Spiega Jared: “Quando la genomica ha iniziato ad avere un impatto sul settore, abbiamo sentito che il mercato si stava allontanando da ciò che ritenevamo importante: vacche longeve fatte con accoppiamenti equilibrati.” Pronti ad agire, il loro sogno diventò lentamente realtà quando il fratello di Lowell produsse Wyn-Lys Norman Jesh EX-94, un figlio di Stormin Norman su una Durham VG-86-2anni con l’esclusivo codice aAa di 642. Jesh diventò il loro biglietto d’ingresso nel business della FA e i due adolescenti entusiasti iniziarono a mettere in pratica le loro ambizioni. “Le cose sono andate incredibilmente bene per noi all’inizio e abbiamo iniziato a viaggiare vendendo seme agli allevatori della nostra zona,” racconta Jared. E così ha avuto inizio il Centro Triple-Hil Sires......”

Beef-on-Dairy: Le scelte cruciali della qualità del seme fino alla garanzia del prodotto

Beef-on-Dairy, l’uso di tori da carne su (parte) della mandria da latte è un fenomeno globale. In Nord America, Beef-on-Dairy è stato lo sviluppo più significativo degli ultimi cinque anni. Dopo le precedenti pubblicazioni di febbraio e aprile, HI sta nuovamente focalizzando l’attenzione su questo importante argomento. Oltre a considerazioni gestionali, come la selezione dei tori e la qualità del seme, un uso di successo di Beef-on-Dairy richiede anche uno sguardo oltre. Soddisfare i requisiti di alta qualità degli ingrassatori è fondamentale per il successo a lungo termine.