Articoli: Scegli la categoria

Gli Allevamenti

Prefisso

Allevamento

Nazione

Proprietario


Nuova fonte genetica sulle rive del Po: Cristella Holsteins

Febbraio 2019

Organizzazioni di FA come Inseme, Intermizoo, ABS e Semex tengono d’occhio quest’azienda italiana: Cristella, di proprietà della famiglia Marchi-Balestreri. Non c’è da stupirsi, perché già da diversi anni Cristella registra progressi costanti. Le loro famiglie di vacche raggiungono alti indici DNA. Nel frattempo, hanno 8 femmine >2700 gTPI e 11 >4000 gPFT. Le fondamenta di tutto ciò sono state gettate più di 50 anni fa, quando nonno Franco ha introdotto nella sua impressionante mandria l’imponente toro Hanoverhill Rocky. Questa è la storia di Cristella.

Lisduff: attenzione costante su fertilità, proteine e tipo

Febbraio 2019

Le vacche della Lisduff Farms, in Irlanda, vivono interamente di erba per otto mesi all’anno, percorrendo ogni giorno una lunga distanza da e verso la stalla, hanno parti stagionali e producono principalmente per il mercato di esportazione. Circostanze uniche, che richiedono specifiche scelte di selezione. La componente proteica, e soprattutto la fertilità, ricevono sempre la massima attenzione, certamente senza mai dimenticarsi del tipo: la mandria attuale conta 74 vacche EX.

Le mammelle fantastiche alla Luck-E Holsteins

Febbraio 2019

Le tre principali regole del marketing sono posizionamento, posizionamento e posizionamento... e in questo senso Luck-E Holsteins le soddisfa tutte. Situata a soli dieci minuti dall’autostrada principale che collega l’aeroporto O’Hare International di Chicago al World Dairy Expo di Madison, Luck-E accoglie centinaia di visitatori internazionali ogni anno, soprattutto in occasione dell’Expo. E che straordinaria mandria di vacche li aspetta!

Hurtgenlea: Una strategia di allevamento incrollabile e una potente famiglia di vacche hanno portano a un grande successo

Febbraio 2019

Nel dicembre 2017, aveva debuttato nella prima posizione della prestigiosa top-200 dei tori DNA degli Stati Uniti. Nel frattempo, è rimasto stabile nella top-3. Stiamo parlando di Hurtgenlea Richard Charl, che combina 2920 gTPI con 1075 gNM$. Figlio di DG Charley sulla potente Hurtgenlea Yoder Modesto VG-86, di 4 anni, diventata “Dam of Merit” in giovane età. Sì, con Charl e Modesto, stiamo considerando due gioielli della moderna mandria Hurtgenlea, di proprietà della famiglia Hurtgen di Elkhorn, Wisconsin. Dovrebbero sorprendere Charl e Modesto? Assolutamente no, quindi continuate a leggere per scoprire la qualità dimostrata sia dalla Hurtgenlea che dalla famiglia Marissa già da generazioni.

Hemrik Holsteins: La preferenza per le alte produzioni porta a 14.000 kg

Febbraio 2019

“Non abbiamo i migliori terreni, né le migliori costruzioni, né le migliori vacche. Eppure, in un modo o nell’altro, funziona.” Lui non lo ammetterebbe mai, ma sua moglie Gea de Vries approva con un cenno del capo: l’alta produzione media della Hemrik Holsteins, situata nella città omonima nella provincia settentrionale olandese della Frisia, è in gran parte dovuta a Brand Jan de Haan. Selezione, alimentazione, gestione… in ogni area possibile, anno dopo anno, De Haan mette molta energia nel potenziale produttivo della sua mandria.

Fuori dall’ombra: Wessing e Hayes, allevatori di Wesswood-HC Rudy Missy

Gennaio 2019

È molto probabile che sia la vacca Holstein più influente al mondo di tutti i tempi: Wesswood-HC Rudy Missy. Nel 2014, è stata selezionata come Global Cow di HI, dopo essersi classificata al secondo posto nel 2012 e 2013. Nella loro valutazione come giudici, Ryan Starkenburg (ABS) e Hartwig Meinikmann (RUW) sono rimasti molto colpiti da Missy. Nomineremo solo quattro dei numerosi tori che sono stati menzionati all’epoca per elogiare l’influenza di Missy: Mogul, Supersire, Silver e Balisto. Nel frattempo, naturalmente, quel gruppo è cresciuto in modo esponenziale, il che giustifica la seguente domanda: qualche altra famiglia di vacche ha fornito così tanti tori influenti? Rudy Missy può quindi essere definita la vacca più potente della razza Holstein. E, mentre abbiamo avuto contatti regolari con i suoi proprietari, la famiglia Steiner di Pine-Tree, gli allevatori di Missy non sono mai arrivati sotto i riflettori, ma ora stiamo cambiando questa situazione. Dopo tutto, il loro contributo alla razza Holstein nel 2019 sarà immenso!

Cherry Crest: Dove anche le migliori hanno un prezzo

Gennaio 2019

Martintown è un tranquillo paese nell’est dell’Ontario, a metà strada tra Ottawa e Montreal. È qui che, tra terreni agricoli dolcemente ondulati, alla fine di una lunga strada troviamo Cherry Crest. Nel corso degli anni questo allevamento ha ospitato un certo numero di vacche di gran nome, e oggi vi si trovano alcuni membri di grandi famiglie.

Eildon Tweed: successo della selezione su una base economica

Gennaio 2019

Tombola! Ecco cosa si può sicuramente dire del giovane toro Eildon-Tweed Sam British, che ora ha 2961 gTPI. Il suo arrivo è un nuovo punto culminante nella ricca carriera di David Wood, nella cui impresa, la Eildon Tweed Farm, nello stato americano di New York, l’economia aziendale è lo standard e dove sta fiorendo la famiglia Chapter ad alte proteine.

Errera Holsteins: casa della Campionessa Italiana e di altre vacche molto produttive

Gennaio 2019

Davide Errera ha due grandi hobby: il calcio – FC Internationale Milano (Inter) – e le vacche da show. Con queste ultime, lo scorso ottobre ha avuto un’esperienza stupenda: Jamagro Goldwyn Jasmin ha vinto la Mostra Nazionale italiana. Ma quelli che pensano che tutta l’attenzione di Errera sia concentrata sugli animali da show si sbagliano. Con una selezione costante, una rigida gestione ed un’alimentazione equilibrata, le 120 vacche “commerciali” del suo allevamento hanno una media di 12.500 kg con il 3,47% di proteine. Questo latte di alta qualità serve per la produzione del formaggio che è la specialità della regione: il Grana Padano.

Warnelview Holsteins: 123 eccellenti e l’esemplare Warnelview Nita EX-97

Gennaio 2019

Impressionante! La nostra visita alla Warnelview Holsteins, nell’estremo nord-ovest dell’Inghilterra, può essere sintetizzata con quest’unica parola. Impressionante:per l’ottimo management e l’aspetto perfetto dell’azienda. Impressionante: per l’uniformità della mandria e l’alto livello di produzione e tipo. Ed impressionante per l’incredibile qualità dei singoli animali. Con 123 vacche eccellenti, la Warnelview è di fatto tra i primi 5 allevamenti al mondo, e con l’esemplare Warnelview Cut Nita ha in stalla una delle due Holstein britanniche viventi classificate EX-97.

Eberhard - Il miglior allevamento tedesco per produzioni di latte... con possibilità di progredire ancora

Dicembre 2018

Con 13.951 kg, le 50 vacche che Cristoph e Wilhelm Eberhard mungono meticolosamente nella loro azienda nel comune di Kalkar, nella Germania occidentale, hanno raggiunto la più alta produzione di latte di tutte le mandrie della Germania nel 2017. Quest’anno la loro media è aumentata di oltre 14.000 kg, cosa che renderà difficile scalzare gli Eberhard dal podio. Ancor più interessante delle produzioni sono le ragioni delle loro performance. Le visioni e le opinioni che Cristoph Eberhard sostiene sono tanto semplici quanto logiche. E hanno abbastanza successo. Vale la pena leggerle.

La continua passione di famiglia porta sempre più spesso il nome Kiko sotto i riflettori.

Dicembre 2018

Avete già avuto modo di conoscere questa azienda sulla copertina di questa edizione di HI: la Kiko Holsteins, dello stato americano dell’Ohio. Nella foto di copertina c’è Elisabeth Kiko conla preferita Kiko Gold Chip Maddie, che è presente anche nella foto principale di questo articolo. Con loro, ci imbattiamo in una vera impresa familiare, perché i Kiko non solo hanno una numerosa famiglia, ma allo stesso tempo dimostrano una grande e condivisa passione per le loro Holstein. Sanno come lavorare bene su ogni fronte - leggerete tutto in questo reportage.

Lorita in California: “utilizziamo tori che spuntano tutte le caselle.”

Dicembre 2018

“Utilizziamo tori che spuntano tutte le caselle.” Con quest’affermazione, Chris Durrer indica chiaramente l’obiettivo che ha in mente. Lorita Holsteins persegue il tipo da anni ma caratteristiche come produzione, salute e fertilità non sono certamente ignorate. Il risultato è che le vacche durano più a lungo e producono di più. Nel frattempo, il livello di conformazione è salito alle stelle. Ben 120 animali hanno un punteggio superiore a 3.00 gPTAT e quella più alta, Lorita Doc Leah, è addirittura 4.36 gPTAT.

In Russia: la Trio Dairies ormai supera “La Porsche”.

Dicembre 2018

Il Trio Group of Companies lavorava con le Simmental, ma è passato alle vacche Holstein poco dopo aver conosciuto questa razza. Oggi Trio sta incrementando il proprio business, lavorando duramente per raggiungere rese di latte che potrebbero essere davvero innovative per l’industria lattiero-casearia russa. Il giornalista russo Vladislav Vorotnikov ha parlato con Evgenia Uvarkina, presidente del consiglio di amministrazione di Trio, e ha scritto per HI questo reportage sul questo allevamento russo.

Cookiecutter: Verso le 3.000 vacche

Novembre 2018

Situata ai piedi delle Adirondack Mountains a Hudson Falls, New York, si trova Ideal Dairy Farms. Ideal è stata gestita dalla stessa famiglia dal 1908 e oggi conta 2.400 vacche in mungitura, con una media impressionante di oltre 13.600 kg di latte. Se non avete mai sentito parlare di Ideal Dairy Farms, allora forse vi sarà più familiare il nome usato come prefisso per i loro animali... Cookiecutter!

Allevamento Ceresio: campo di battaglia di due eroiche famiglie Holstein

Novembre 2018

Numerose aziende Holstein italiane situate alla base delle possenti Alpi hanno una storia come allevamenti di Brown Swiss, ovvero di “Bruna”, le bovine marroni originarie delle Alpi, che molti hanno poi sostituito con le Holstein. Questo vale anche per l’allevamento Ceresio di proprietà dei Martinelli. La loro transizione ha funzionato splendidamente, poiché il prefisso Ceresio è ora molto conosciuto in Italia come all’estero, grazie ad un continuo flusso di genetica di elite. Unitevi ad HI mentre visitiamo questo interessante allevamento di selezione vicino a Varese.

Selz-Pralle Dairy: l’allevamento della detentrice del record mondiale

Novembre 2018

Selz-Pralle Aftershock 3918 VG-88 l’anno scorso ha chiuso la più alta lattazione mai registrata al mondo: 5,11 anni, 3 x 365 gg 35.457kg 4.0% G 3.3% P. Abbiamo visitato l’allevamento di questa detentrice del record mondiale, per scoprire tutto quello che sta dietro ad una campionessa mondiale di produzione.

Un’ultima visita a… l’allevamento più alto per produzione della Svizzera: Emil’s Ranch

Ottobre 2018

Holstein International riceve regolarmente dei suggerimenti, delle informazioni dai suoi lettori, da ogni parte del mondo. Di questo siamo molto contenti, poiché questi suggerimenti sono spesso molto validi. Quindi, all’inizio di quest’anno abbiamo ricevuto un’informazione quasi confidenziale dalla Svizzera: “Nostro fratello chiuderà l’azienda alla fine dell’anno. Certamente potrebbe essere interessante per voi visitarlo mentre le vacche sono ancora in stalla e prima che lui venda,” questo in sintesi il messaggio. Oggi possiamo dire: Irene e Markus Schmid, grazie molto per questa informazione poiché ci ha permesso di arrivare in tempo per vedere quello che è risultato essere il più alto allevamento per produzione della Svizzera: Emil’s Ranch, gestito da Emil Schmid nella municipalità di Baar.

Ferme Drapeau: Esempio di gestione moderna in Quebec

Ottobre 2018

A 40 minuti ad ovest di Quebec City, e a 20 km dalla riva sud del fiume St. Lawrence, si trova uno dei più grandi allevamenti da latte del Quebec: la Ferme Drapeau. L’azienda è gestita da Dominic Drapeau e sua moglie Celia Neault, insieme ai genitori di Dominic, Michel Drapeau e Sylvie Belanger. I Drapeau mungono 750 vacche e coltivano 1822 ettari di terreno.

Uscita dall’ombra: Roylane, eccezionale fonte Holstein del remoto Stato di Washington

Ottobre 2018

Roylane Robust. Roylane Jordan. Roylane Mindy. Giganti della selezione Holstein, nella cui scia si trovano forti riproduttori come Roylane Bob e Roylane Punch. Tutti originali dell’allevamento Roylane. Eppure, raramente si legge di questo allevamento di successo, ed i motivi sono due: prima di tutto, l’azienda si trova in una parte remota dello Stato di Washington, già di per sé alquanto remoto; secondo, gli allevatori della Roylane sono modesti e preferiscono rimanere nell’ombra. Ma, grazie all’assistenza di Dan Reynolds (della Monument Holsteins), per anni direttore dell’allevamento Roylane, HI ha avuto l’opportunità di conoscere la Roylane. Ecco la sua storia!

Hahn/Radke: caratteri da latte, forza e mammelle, con le Spottie come esemplari

Settembre 2018

Nel gennaio 2008, DT Spottie aveva abbellito la copertina del numero di HI sulla “Eccellenza”. Oltre 10 anni dopo, la Derry EX-93 della famiglia di Prelude Spottie è ancora viva e sta bene nell’allevamento Hahn/Radke, dove ha fornito quattro figlie EX . Questo forte quartetto include la figlia di Shottle di 12 anni Fux Spotlight EX-95 e Fux Seattle EX-92, una figlia del toro preferito da Hahn/Radke, Gold Chip, e della vacca fotografata in questo articolo. È precisamente la famiglia Spottie che costituisce il cuore di questo allevamento davvero notevole sia per tipo sia per produzione, che si trova nella parte meridionale dello Stato tedesco della Sassonia.

Glasson: Come la genomica ha attirato l’attenzione su questo allevamento forte a tipo

Settembre 2018

Dopo un breve tragitto di 5 chilometri, uscendo a nord-est di Portadown, nell’Irlanda del Nord, si trova un industrioso allevamento Holstein. Selezione per ottimo tipo è quello che troverete in questo notevole allevamento, che ha radunato diversi dei migliori pedigree a tipo del mondo. Unitevi a noi nella nostra indagine sulla Glasson Holsteins!

Ron Pietersma, proprietario della Legend Dairy Farms: “Trovate “l’incrocio magico” e usatelo il più possibile.”

Settembre 2018

Il prefisso “Legend Dairy” è stato per decenni un nome familiare nell’ambito della selezione Holstein americana. L’allevamento californiano di Ron Pietersma si è rivelato essere una fonte senza precedenti di numerose forti famiglie di vacche, che si sono distinte per produzione, longevità e tipo. In termini di vacche eccellenti, la Legend Dairy è oggi addirittura tra le prime 5 degli Stati Uniti. HI ha viaggiato fino a Chino e ha parlato con uno dei “veterani” della selezione Holstein, secondo il quale l’“incrocio magico” è la vera chiave del successo.

“Le nostre Holstein sono un’ispirazi one per noi, ogni giorno”

Settembre 2018

“Il nostro obiettivo di selezione? True type, preferibilmente con il colore rosso. True type, perché, morfologicamente parlando, le vacche più corrette durano di più, e poi non sto parlando del true type moderno, ma di quello classico: costato profondo, anteriori larghi e forza. E allora abbiamo le vacche che vogliamo, che ogni giorno ci offrono qu...

Lotanie - emblema rosso di un allevamento svizzero di grande qualità

Settembre 2018

Pierre Oberson è un viso familiare in Svizzera. Coloro che hanno assistito alle principali mostre nel paese alpino, avranno sicuramente notato questo svizzero-francese estremamente concentrato nel ring, dove sa fare splendidamente il suo mestiere. Ma anche come allevatore, Pierre sa il fatto suo. Le campionesse nazionali Lotanie e Lavande ne sono un esempio lampante. Se vi capiterà di visitare la sua nuova stalla a Maules, ne sarete ancora più convinti.

Leaninghouse Holsteins: allevamento di selezione progressista nel Nuovo Messico

Settembre 2018

“In questo momento abbiamo 850 gravidanze ET.” Non sono solo le dimensioni della Leaninghouse Holsteins, come descritto dal manager Les Terpstra, ad essere impressionanti. Il programma di selezione d’élite relativamente nuovo della Rock Hill Dairy, nel Nuovo Messico, si distingue soprattutto per i suoi risultati, dimostrati di recente da ottimi tori testati DNA come Big Bubba e House. Dietro questo rapido successo c’è un programma di selezione moderno e metodicamente eseguito, oltre che una solida fiducia nella forza delle famiglie di vacche e di pedigree comprovati.”

Nova Holsteins: l’Allevamento Della Famiglia Di Eroy

Settembre 2018

Non era mai successo prima: cinque sorelle piene, tutte nella top-100 CTPI, nello stesso tempo! Questo momento magico é appartenuto a 5 giovani figlie di Goldwyn, tutte valutate VG-87 o 88, e tutte nate nell’allevamento Nova dei fratelli Lance e Ryan Kamm. Andiamo a scoprire la storia dell’allevamento Nova, situato nel nord-ovest del Wisconsin.

Dopo Stormatic e Unix, Lesperron ha ora due tori al Top gTPI - RC

Agosto 2018

L’allevamento Lesperron ha raggiunto tutti i suoi obiettivi, e anche di più. Ma non è stato facile realizzare questi grandi successi nella selezione Holstein. Vediamo come Lesperron ha raggiunto la fama attraverso l’acquisto intelligente di alcuni embrioni speciali, e come, alla fine di quest’anno, la sua storia intraprenderà un nuovo percorso.

L-L-M Dairy: 24 anni consecutivi di Progressive Genetics Awards

Agosto 2018

Situato nel cuore del Wisconsin, l’allevamento L-L-M Dairy negli ultimi anni sta guadagnando sempre più attenzione con animali che spuntano i top price alle aste e con tori che vanno in FA. Questo mese, puntiamo i riflettori sull’allevamento che è sempre stato tra i migliori e i più progressisti della nazione in termini di genetica.

Larcrest in Minnesota: la casa base per le Cosmopolitan

Agosto 2018

Il nome Cosmopolitan è estremamente conosciuto in tutto il mondo Holstein. Questo mese vi portiamo a visitare la sua casa base in Minnesota, Larcrest, di proprietà di Jon e Ann Larson e del loro figlio Tyler.

Alla scoperta dei segreti dell’allevamento Brynhyfryd, N. 1 al mondo con 233 vacche EX

Luglio 2018

Un articolo che ha fatto molto parlare é stata la recente inchiesta di HI per scoprire gli allevamenti con il più alto numero di vacche EX nel mondo. I risultati hanno evidenziato un chiaro vincitore: l’allevamento da 1.800 vacche Brynhyfryd, con un numero enorme di vacche EX, ben 233. HI è andato in Galles per investigare su questo allevamento che è stato tenuto a forza sotto il livello dei radar per oltre un decennio.

Niente “mammolette” nell’allevamento a tipo Peace & Plenty

Luglio 2018

Durante il nostro viaggio di 5 giorni nella zona del Maryland, negli USA, una delle fermate più significative è stata quella presso la famiglia Schwartzbeck. Vacche forti, aggressive, di ottima morfologia con longevità… questo è quello che vedreste nel loro allevamento Peace & Plenty. Scoprite di più qui di seguito!

Una potente tempesta infuria su questo allevamento francese… ma con “danni” positivi

Luglio 2018

Selezione continua per tipo, alimentazione equilibrata e una famiglia di vacche franco-americana. Questi sono i principali ingredienti che hanno reso l’allevamento Riedill, nella Francia orientale, più che degno di nota, e popolare tra molti. Con il nome di una vacca che chiaramente emerge: Tempête, tempesta. Leggete la sua storia tempestosa.

La carriera davvero miracolosa di Maxine, la magnifica madre di Mogul

Giugno 2018

La US Route 20 è una delle autostrade più lunghe di tutti gli Stati Uniti, e va dall’Oregon, sull’oceano Pacifico, fino al Massachusetts, sull’Atlantico. Noi ci troviamo sulla Route 20 nello Stato di New York, che passa tra imponenti montagne, e siccome stiamo cercando la Mountfield Holsteins, ci aspettiamo di trovare l’azienda sulla prossima cima. Siamo emozionanti e curiosi allo stesso tempo perché sappiamo che stiamo per incontrare la famiglia Marshfield e… Maxine, la madre di Mogul, 12 anni. Al nostro arrivo, tutte le nostre aspettative vengono soddisfatte, e ascoltiamo la miracolosa storia di Maxine.

Terra Linda: Aumento del profitto aziendale attraverso il progresso genetico.

Giugno 2018

In termini di produzione di latte, la California è ancora lo stato N. 1 in America, e all’interno della California la maggior parte del latte è prodotta nella contea di Tulare. La meta di HI nel paradiso delle aziende da latte americane è Terra Linda Dairy, dove oltre ad una produzione annuale di circa 22.7 milioni di kg di latte, c’è anche un forte impegno nella genetica di élite. Dal 2014, a Terra Linda hanno iniziato a testare il DNA di tutte le femmine Holstein e ogni due settimane, si eseguono 20 sessioni di IVF e 4-8 ET. Con lo scopo primario di aumentare ancora ulteriormente la produzione e il reddito dell’allevamento.

Wiesenfeld - un prefisso con una reputazione globale che sta lavorando per il futuro

Giugno 2018

In Germania, non ci sono molte aziende che possono vantare una paragonabile reputazione internazionale. Martin Ruebesam, l’allevatore dietro il prefisso Wiesenfeld, era ossessionato dalla selezione. Le sue prime importazioni dagli Stati Uniti e i rami che ha sviluppato da queste hanno rivoluzionato il tipo di vacca così come era conosciuta in Germania. Verso la fine del secolo scorso, il prefisso Wiesenfeld ha dominato la scena delle mostre in Europa come nessun altro è riuscito a fare. Poi le cose si sono calmate, ma Ruebesam è sempre rimasto un allevatore appassionato, e uno che ha affrontato il presente, con le stesse famiglie di prima ma anche con diverse nuove aggiunte. E, ovviamente, con uno stile e una filosofia unici, che gli hanno già fruttato molto successo e sono ancora alquanto speciali.

Come l’ET ha trasformato la Hol-Star in un pregevole allevamento Holstein sulla costa occidentale degli USA

Maggio 2018

Lo Stato di Washington sulla costa occidentale degli Stati Uniti è lo Stato N.10 per latte degli USA e il 4° per produzione media per vacca. È uno Stato di contrasti, con rigogliosi pascoli verdi lungo la fascia costiera che subito lasciano spazio a frastagliate catene montagnose che si innalzano a formare una barriera dalle regioni interne molto più aride. Le aziende da latte stile feedlot hanno trasformato queste aree più aride della Yakima Valley in una delle regioni da latte più produttive del paese. Ma è sulla fascia costiera che troviamo la Portmann Dairy con il suo notevole allevamento Hol-Star.

Ralma:allevamento di alta qualità e… 100% Faith

Maggio 2018

Ralma Juror Faith – il nome certamente ha un suono magico. Faith è indubbiamente una delle riproduttrici più famose della razza Holstein; i suoi geni sono sparsi in tutto il mondo e in numerosi paesi spuntano alti prezzi nelle aste, producono vacche e tori alti per indici e, soprattutto, hanno morfologia eccezionale. HI ha visitato la fonte di questa potente famiglia di vacche che si trova nel cuore dello stato del Minnesota, la Ralma Farm, di proprietà della famiglia Schmitt, dove la notevole mandria di 250 vacche discende totalmente da questa speciale figlia di Juror.

Gli obiettivi di selezione bilanciata di Relough forniscono genomica al top

Maggio 2018

Adagiato lungo il fiume Torrent nel sud-est della contea di Tyrone, nell’Irlanda del Nord, a 5 km a nord-ovest di Dungannon, si trova Donaghmore. Con una popolazione di poco più di 1.000 abitanti, questo piccolo e tranquillo villaggio è poco appariscente, ma per la Holstein del Regno Unito è un luogo di eccellenza, grazie all’allevamento Relough della famiglia McLean.

Sunnyside: attenzione ai piccoli dettagli che fanno sì che tutto funzioni senza problemi

Maggio 2018

Sunnyside è stato un nome importante nella selezione Holstein ormai da quasi 100 anni. Le sue profonde famiglie allevate in azienda hanno contribuito alla solida fondazione di molti allevamenti nel corso degli anni. Ben oltre 100 tori Sunnyside sono andati in FA, e tra questi Sunnyside Standout è il toro icona che ha lasciato il suo marchio sulla razza. Questo mese ci concentriamo sulle pratiche di gestione di questa molto apprezzata azienda Holstein di selezione.

Allevamento non iscritto negli anni 80, Weeksdale è oggi un nome molto noto

Aprile 2018

Situata a circa 200 km a nord di Halifax, in Nuova Scozia e a 600 km ad est di Quebec City, troviamo la provincia canadese di Prince Edward Island. Spesso considerata una delle migliori destinazioni per le vacanze, al di là di questo aspetto tranquillo sull’isola vive un’industria Holstein piena di talento. Vi raccontiamo la storia di uno degli allevamenti più importanti dell’isola, Weeksdale Holsteins.

VOF Jongsteins: risorse e talento per ottenere Holstein di massime performance

Aprile 2018

Cees de Jong, allevatore di VOF Jongsteins nei Paesi Bassi, ha una passione per le Holstein. Gli piace elogiare i progressi compiuti dalla razza negli ultimi decenni. Lo stesso vale per i rappresentanti nella propria stalla. Grazie agli straordinari contributi da parte della sua compagna Barbara, veterinaria di professione, del dipendente Johan Zwijnenburg e del padre Goof, egli conduce la sua elegante azienda verso risultati meravigliosi. Dopo aver prodotto 13.268 kg nel 2017, quest’anno la media è ancora più alta.

Gobeli - sinonimo di passione, famiglia e Holstein di classe mondiale

Aprile 2018

Diversi mesi fa, il libro genealogico svizzero ha tenuto la sua SwissCow Convention nell’azienda di Alex Gobeli, ed è stato un segnale. L’evento, durante il quale vengono premiati i migliori allevatori del paese, è di fatto un affare di famiglia, e Alex Gobeli, che è un imprenditore edile di successo e non dipende necessariamente dai guadagni ottenuti dalle vacche, fa parte di questa grande, entusiasta famiglia di selezione. Ma da adesso è molto di più. La passione e l’entusiasmo di Alex e di tutta la sua famiglia per le belle vacche la si vede in nomi come Pagewire Delicieuse, Goldywn Ronja, Incas Flavia, o Doorman Jolie. Nomi conosciuti in tutto il mondo, perfetti rappresentanti di un allevamento che ormai è conosciuto da quasi chiunque nel mondo.

Ransom-Rail, New York: dalle vacche da show alla genomica d’elite

Aprile 2018

Campionessa Assoluta della Royal lo scorso autunno e Campionessa Intermedia nel 2015, Co-Vale Dempsy Dina è una delle super star del mondo delle mostre nordamericane. Dina ha passato i suoi anni di formazione come giovane vacca presso la Ransom-Rail, un’azienda con 1.100 vacche nella parte nord-occidentale dello Stato di New York, che continua ad esserne proprietaria in parte. Diamo un’occhiata alla Ransom-Rail Farm, di proprietà della famiglia Dueppengiesser.

N. per produzione in Germania con 100-200 vacche Olbing Genetic – un indirizzo al top per le Holstein, anche senza fare notizia

Marzo 2018

Ci sono parecchie aziende in Germania che potrebbero rientrare nella stessa categoria della Grunewald-Olbing GbR, allevamenti di alto valore che non fanno necessariamente notizia ma che comunque brillano per produzioni al top da animali eccellenti. Allevatori che hanno una chiara filosofia e hanno molto da dire. Hermann Olbing, che guida la Grunewald-Olbing GbR insieme alla moglie Anne, fa parte di questo tipo di allevatori. Le sue 115 vacche costituiscono la mandria più produttiva della Germania nella categoria aziende con 100-200 vacche. E sono decisamente belle e longeve.

Alfalawn – 2.200 vacche, notevoli risultati e pubblicità per il settore

Marzo 2018

Contro ogni raccomandazione, la nuova stalla dell’azienda Alfalawn Farm ha installato dei grandi ventilatori sul lato sud ed è completamente aperta sul lato nord (lato strada), consentendone la vista ai pendolari che viaggiano sull’ Highway 72 del Wisconsin. Questo descrive la situazione dell’azienda della famiglia Styer, dove fanno tutto quanto è in loro potere per rendere le vacche più comode possibile, e con ottimi risultati. Che devono essere condivisi, questa è la convinzione. Così, la spaziosa area riservata ai visitatori, con una perfetta veduta sulla sala mungitura a giostra con 60 poste, è sempre piena.

Markvale: Il Risvolto Positivo di un Incendio Disastroso

Marzo 2018

I migliori allevamenti canadesi ricevono molti visitatori, soprattutto gruppi internazionali che partecipano ai tour organizzati ogni autunno per la Royal. Una delle tappe che suscita la maggior impressione è l’allevamento Markvale Holsteins, con le sue nuovissime strutture. L’azienda di proprietà di Clarence e Wendy Markus si trova vicino alla principale autostrada ad ovest di Woodstock, in Western Ontario.

Weigeline: Obbiettivo Vacche di Statura Media & Madri di Toro

Febbraio 2018

“I cambiamenti addottati da Holstein USA per ridurre il pregiudizio contro le vacche piccole è stato da noi accolto con un applauso.” Dan Weigel, che assieme al suo socio Ron Franck determina la strategia di selezione di Weigeline Holsteins, ha una visione estremamente chiara. Questi due allevatori dell’Iowa, sono soci e sono da anni legati alla selezione per vacche di statura media, in salute, e produttive. E da tre famiglie di vacche, accuratamente costruite, forniscono regolarmente tori alla FA.

Super produttrici - con talento extra per longevità

Febbraio 2018

Solo tre vacche qualunque al pascolo nella regione Oost-Friesland della Germania settentrionale? Tre volte no! Queste tre vacche sono chiaramente delle super produttrici, tutte e tre membri della numerosa famiglia D dell’allevamento Grünefeld, che insieme valgono… oltre 477.000 kg! Da sinistra a destra, potete vedere Dosta (147.000 kg) 16 anni, Dor...

Schönhof - uno dei primi posti dove andare in Austria per la Holstein

Febbraio 2018

Quando due mesi fa il numero di dicembre di HI è stato mandato a migliaia di allevatori in tutto il mondo con il poster della Campionessa Mondiale 2017, molto probabilmente ci sono stati diversi allevatori delusi. Dopotutto, dal poster mancava una Holstein speciale. Anche noi non siamo stati contenti del fatto che una ottima vacca da show come Wiesenfeld Artes Regale non fosse stata inserita nel poster per mancanza di spazio; l’attuale Campionessa Nazionale dell’Austria avrebbe sicuramente potuto mostrare molte qualità. Comunque, non vogliamo negarvi Regale, quindi ecco la storia dietro questa vacca eccezionale, le sue molte ottime compagne di stalla e l’entusiasta allevatore che di lei è responsabile.

Sandy-Valley: il primo allevamento per indici d’America parla di alcuni dettagli della sua gestione

Febbraio 2018

Quando di recente la Holstein Association ha annunciato i vincitori del premio Progressive Genetics Herd 2017, l’allevamento con la più alta media TPI degli USA (con 2450) è stato la Sandy-Valley. Negli ultimi tre decenni, numerosi tori miglioratori della razza sono stati allevati dall’allevamento di 450 vacche della famiglia Bauer, che si trova a Scandinavia, Wisconsin. In questo articolo, ci concentriamo su alcune pratiche chiave di gestione del più alto allevamento per indici degli Stati Uniti.

Clear-Echo: sede della famiglia Ramo 1200

Gennaio 2018

Clear-Echo Ramo 1200 EX-94 è stata una finalista del concorso Vacca Globale ed è l’icona leader di una famiglia che sta facendo sentire la sua presenza in tutto il mondo. Il prefisso Clear-Echo continua anche ad apparire nei nomi dei giovani tori che ogni anno entrano nei programmi FA. Questo mese, vi portiamo in un influente allevamento dello Stato di New York, l’allevamento Clear-Echo, di proprietà della famiglia Peck.

Fehrower Agrar: fare affari con successo in modo non convenzionale

Gennaio 2018

Alla fine del 2017, l’RBB Show in Germania è stato vinto da Manchester, una vacca Holstein in 10ª lattazione con 100.000 kg a suo credito. Questo di per sé sarebbe stato un fatto notevole, ma la storia di Manchester diventa ancora più speciale grazie all’allevamento in cui si trova, l’azienda Fehrower Agrar, nello Spreewald. In questa azienda con 400 capi, l’allevamento viene fatto in modo non convenzionale, seguendo rigidi metodi biologici, con l’assistenza di tori aziendali e un incrocio a 3 vie sviluppato a livello internazionale.

Sheeknoll Durham Arrow non è Certamente l’Unica a Brillare nella Stalla di Sheehan

Gennaio 2018

Dopo la sua inaspettata vittoria a Madison nel 2016 è diventata la vacca Holstein di cui tutti parlavano nel mondo: Sheeknoll Durham Arrow, alias “Thomas”. Ma questa Durham EX-96 e le sue discendenti non sono le uniche vacche ad attirare l’attenzione nell’allevamento di Robert e Jeannette Sheehan. Anche la famiglia di Sheeknoll Bolton Ariana include molte belle vacche in latte e in più ha generato il figlio di Jacoby Blondin Thunder Storm, con 4.46 gPTAT.

Per gli allevatori russi, le vacche Holstein sono diventate una “colomba della pace”

Gennaio 2018

ZAO Niva sta sfruttando le vacche Holstein molto produttive dell’azienda che si trova a Samara Oblast, Russia. Oggi, si fanno progetti per una grossa espansione nel prossimo futuro. Il reporter russo Vladislav Vorotnikov ha parlato con Inna Uskova, la manager della società, e ha scritto questo articolo sulla Russia per HI.

Bodier: un allevamento di selezione francese con tre valide fonti di geni

Dicembre 2017

In Francia, non si usano praticamente prefissi, e questo è un peccato, perché mentre in Nord America gli allevatori di successo possono essere identificati grazie ai loro prefissi, in Francia devi indagare molto più a fondo per trovare il nome dell’allevatore. Questo è vero per esempio per l’allevamento di selezione francese Bodier, che per anni ha fornito con successo tori in FA. Comunque, in assenza di un prefisso, il nome “Bodier” non è certamente conosciuto a livello mondiale. Motivo in più quindi per questo reportage in cui puntiamo i riflettori sul Gaec Bodier.

Melarry: Arrivati nella Selezione d’Elite Grazie alla Genomica

Dicembre 2017

Lo scorso aprile, HI ha pubblicato un articolo sulla profonda famiglia F di Melarry, e ora, otto mesi dopo, questo allevamento del Minnesota ha il suo reportage. Giustamente, perché oltre al ramo F, nell’allevamento di 175 capi in mungitura, ci sono anche altre due famiglie geneticamente molto forti. Inoltre, l’anno scorso gli Hacketts hanno venduto non meno di 17 tori in FA. E ben 13 l’anno precedente, compreso il popolare padre di tori Melarry Josuper Frazzled.

Oakfield Corners: un top price di $200.000 e 6.500 embrioni trapiantati

Dicembre 2017

Dobbiamo scusarci! 11 generazioni di gestione familiare, un grande allevamento, genomica leader nella razza e animali al top per tipo… c’è davvero troppo da scrivere sulla Oakfield Corners Dairy per due sole pagine, ma faremo del nostro meglio! Ecco la storia di questo dominante allevamento.